Attività di screening nei luoghi di lavoro attraverso test antigenici rapidi naso-faringei

L’attività di screening progettata dalla Regione, caratterizzato da un’unità di intenti tra tutte le figure aziendali della prevenzione, finalizzato a contenere l’epidemia e a garantire la prosecuzione delle attività lavorative.

La Regione Emilia Romagna mette a disposizione gratuitamente alle aziende i test antigenici rapidi e l’attività di screening è svolta dalle aziende mediante i medici competenti. I Servizi di Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro (SPSAL) dei Dipartimenti di Sanità Pubblica territorialmente competenti coordineranno le attività del progetto e saranno il riferimento per le aziende, per il medico competente e per i lavoratori.

Le associazioni dei medici competenti sono state informate e coinvolte al fine di definire un progetto integrato volto a favorire la partecipazione e l’adesione allo screening.

I test sono disponibili presso le sedi SPSAL e saranno consegnati ai medici competenti.

Per l’adesione allo screening e ogni altra comunicazione è stato attivato il seguente indirizzo di posta elettronica simone.capogrossi@auslromagna.it , referente Dott. Simone Capogrossi, telefono: 0541707662, presso la sede di via Coriano 38 (sede Colosseo).